Ventun donne all'assemblea
Ventun donne all'assemblea

Grazia Gotti

Ventun donne all'assemblea

Le donne italiane votarono per la prima volta nel 1946. Votarono in tanti paesi e città per ripristinare i consigli comunali. Poi, nello stesso anno, votarono di nuovo per eleggere i rappresentanti del popolo all'Assemblea costituente. Fra questi rappresentanti le donne erano ventuno: nove comuniste, nove democristiane, due socialiste, una per il Movimento dell'Uomo Qualunque. Erano molto diverse...
Continua a leggere
Acquista su Giunti al Punto oppure acquista su: Prezzo: € 14,00
Editore: Bompiani
Collana: Passaggi
Copertina: Cartonato con sovraccoperta
Pagine: 264
Dimensione: 140.0 x 190.0
Data di pubblicazione: 24/11/2016
ISBN: 9788845283079

L'autore

Grazia Gotti, laureata in pedagogia, per decenni libraia per ragazzi, oggi è formatrice. Nel 2003 ha fondato a Bologna l’Accademia Drosselmeier, una scuola per diventare librai per ragazzi frequentata da giovani che oggi conducono le loro librerie in diverse città italiane contribuendo alla crescita economica, culturale e civile del paese. Tra i suoi libri ricordiamo A scuola con i libri. Avventure di una maestra libraia (Rizzoli, 2013), Ventun donne all’assemblea (Bompiani, 2016), La biblioteca dei saperi (Lapis, 2020) e Come un giardino. Leggere la poesia ai bambini (Einaudi Ragazzi, 2021).

Continua a leggere