Un mondo senza lavoro
Un mondo senza lavoro

Daniel Susskind

Un mondo senza lavoro

Grazie ai progressi inarrestabili dell’intelligenza artificiale, il nostro lavoro – che si tratti di diagnosticare una malattia o redigere un contratto, scrivere notizie o comporre musica – è sempre più alla portata dei computer. La minaccia di un mondo senza lavoro per tutti è una delle prove più grandi del nostro tempo, e la pandemia di Covid-19 l’ha resa sempre più incombente: il virus ci ha pr...
Continua a leggere
Acquista su Giunti al Punto oppure acquista su: Prezzo: € 25,00
Editore: Bompiani
Collana: Saggistica straniera
Traduttore: Mara Dompè
Copertina: brossura con sovraccoperta
Pagine: 496
Dimensione: 142.0 x 202.0
Data di pubblicazione: 18/05/2022
ISBN: 9788830104860
Acquista su Giunti al Punto oppure acquista su:
Editore: Bompiani
Collana: Saggistica straniera
Traduttore: Mara Dompè
Pagine (ed. cartacea): 496
Data di pubblicazione: 18/05/2022
ISBN: 9788858798577

L'autore

Daniel Susskind è Fellow in Economics presso l’università di Oxford, Visiting Professor al King’s College di Londra, e coautore di The Future of the Professions. Ha lavorato per il governo britannico come consulente politico nell’unità strategica del primo ministro, come analista politico nella Policy Unit di Downing Street e in qualità di consulente politico presso il Cabinet Office.

Continua a leggere