I colori della bellezza, la nuova saga firmata Corina Bomann

Una bellissima notizia per le moltissime lettrici di Corina Bomann: in libreria è arrivato il terzo volume della trilogia I colori della bellezza, la nuova saga dell’autrice bestseller tedesca, ambientata tra Parigi e New York sulle orme delle geniali e agguerrite pioniere della cosmesi contemporanea Helena Rubinstein e Elizabeth Arden
La Bomann ci ha abituato a eroine indomite, pronte a superare ostacoli e difficoltà di ogni genere nella loro ricerca della felicità e del successo. E Sophia, la protagonista di questi tre romanzi, non è certo da meno.

Nel primo volume, La speranza di Sophia, incontriamo Sophia a Berlino nel 1926. Ha solo vent’anni ma la sua vita è già un cumulo di macerie: il suo primo amore è finito in uno scandalo, suo padre non vuole più vederla e lei non può più permettersi di studiare chimica all’università.

La ragazza si trasferisce a Parigi, con la speranza di poter ricominciare da zero nella Ville Lumière. Un giorno si imbatte nella scintillante vetrina del nuovo salone di bellezza di Helena Rubinstein, ambiziosa imprenditrice nel campo del make-up, il cui nome è sulla bocca di tutte le signore parigine. Sophia ha un’illuminazione: tenterà di creare una crema prodigiosa che stupisca Madame Rubinstein e la convinca ad assumerla nel suo laboratorio. È il primo passo per iniziare la sua nuova vita, che la porterà a New York, come braccio destro della geniale quanto esigentissima imprenditrice. In cambio del successo le verrà chiesto di pagare un prezzo molto alto: rinunciare a sposarsi per almeno dieci anni. Non vogliamo svelare troppo, ma il libro vi conquisterà pagina dopo pagina, tra passioni, amori contrastati e colpi di scena… 

Il secondo volume della saga, I sogni di Sophia, inizia nel 1929 a bordo del transatlantico che riporta Sophia in Europa, dopo gli anni Newyorkesi.La nostra eroina è alle prese con un'intricata situazione sentimentale di cui non vogliamo dare qui i dettagli, per non rovinare la lettura a chi deve ancora iniziare la saga. Certo è che, in questo secondo volume, le figure di Helena Rubinstein e Elizabeth Arden sono presenti in tutta la loro forza di donne e di imprenditrici. Sono molto diverse tra loro e diverso l'ambiente in cui, dopo gli anni newyorkesi, Sophia si troverà a lavorare, una volta tornata a Parigi. Sarà bello conoscere, tra fiction e realtà, i destini di queste tre donne straordinarie: forti, indipendenti e padrone del proprio destino. La saga I colori della bellezza non segue le vicende solo di personaggi di pura fiction ma prende spunto dalla vera storia delle due grandi imprenditrici della bellezza al femminile, Helena Rubinstein e Elizabeth Arden. 

Il terzo volume, Il trionfo di Sophia, si apre a New York nel 1934. La carriera della donna è di nuovo a un bivio. Per anni le due imperatrici del make-up, Helena Rubinstein ed Elizabeth Arden, si sono contese il suo talento di chimica e le sue ingegnose creazioni, trascinandola in una vera e propria “guerra della cipria”. Sophia è decisa a dare una svolta alla sua vita, ma molti eventi gravi e dolorosi si succederanno nel corso degli anni mettendo a rischio il suo futuro personale e lavorativo. In un finale avvincente e ricco di drammatici colpi di scena, Sophia dovrà lottare con tutte le sue forze per ricongiungersi all’uomo che ama e realizzare finalmente le proprie ambizioni.