Il posto della guerra
Il posto della guerra

Vittorio Emanuele Parsi

Il posto della guerra

Dopo quasi ottant’anni la guerra è ricomparsa sul Vecchio Continente. L’aggressione scellerata che Vladimir Putin ha scatenato contro l’Ucraina il 24 febbraio 2022 ha rotto decenni di pace e ha fatto sì che l’Europa tornasse a essere ciò che per secoli era sempre stata fino alla conclusione del secondo conflitto mondiale: ‘il posto della guerra’. Come è potuto accadere uno scempio simile proprio n...
Continua a leggere
Acquista su: Prezzo: € 16.15
Editore: Bompiani
Collana: Saggistica italiana
Copertina: brossura con sovraccoperta
Pagine: 224
Dimensione: 150.0 x 210.0
Data di pubblicazione: 09/11/2022
ISBN: 9788830119116
Acquista su:
Editore: Bompiani
Collana: Saggistica italiana
Pagine (ed. cartacea): 224
Data di pubblicazione: 09/11/2022
ISBN: 9791221701487

L'autore

Vittorio Emanuele Parsi è professore ordinario di Relazioni internazionali nella facoltà di Scienze politiche e sociali dell’Università Cattolica di Milano. È direttore di ASERI (Alta Scuola di Economia e Relazioni Internazionali), socio della SISP (Società Italiana di Scienza Politica) e membro dell’Advisory Board di LSE ideas (Center for Diplomacy and Strategy at the London School of Economics). Editorialista del Foglio, è ospite e animatore del dibattito in molte trasmissioni televisive e radiofoniche. È capitano di fregata della Marina Militare (ris.) dove ha servito fino a ottobre 2021 ed è rugbista. È autore di Titanic: naufragio o cambio di rotta per l’ordine liberale (Il Mulino, 2022) e Il posto della guerra. Il costo della libertà (Bompiani, 2022).

Continua a leggere