1984
1984

George Orwell

1984

Si tratta probabilmente del maggior romanzo politico del secolo scorso, accostato giustamente per la sua forza di sintesi al Leviatano (1651) di Thomas Hobbes. La sua immaginazione sociologica... possiede una visionarietà claustrofobica che a volte eccede i limiti di una narrazione lineare... Tutta la sua opera è un’apprensiva interrogazione sul potere, sul conflitto individuosocietà, sugli ingann...
Continua a leggere
Acquista su Giunti al Punto oppure acquista su: Prezzo: € 9,50
Editore: Giunti - Barbera
Collana: Passepartout
Introduzione: Filippo La Porta
Copertina: Brossura
Pagine: 384
Dimensione: 125.0 x 195.0
Data di pubblicazione: 24/02/2021
ISBN: 9788809908635

L'autore

George Orwell, pseudonimo di Eric Blair (1903 - 1950), è stato uno dei più lucidi saggisti del suo tempo. Dal 1937 i suoi scritti si ispirano a un socialismo non ortodosso e contengono violenti attacchi contro il capitalismo, la chiesa cattolica, i regimi dittatoriali e contro tutte le forme di sopraffazione e d’ingiustizia. I suoi libri più importanti, diventati capolavori amati da generazioni di lettori, fondono impegno politico e passione letteraria: Omaggio alla Catalogna (1938), La fattoria degli animali (1945) e Millenovecentoottantaquattro (1949). Bompiani ha pubblicato nel 2013 la raccolta di saggi Nel ventre della balena.

Continua a leggere