Delitti a Fleat House, Lucinda Riley ci stupisce con un giallo

Delitti a Fleat House venne scritto da Lucinda Riley all’inizio della sua carriera di scrittrice, anzi quando quello di essere pubblicata sembrava un sogno destinato a non realizzarsi. 
Conoscendo il successo di Lucinda Riley, autrice di bestseller internazionali, sembra impossibile che i suoi primi romanzi siano stati respinti dagli editori che ne ricevettero i manoscritti. D’altra parte, la storia dell’editoria è piena di abbagli di questo tipo: il Gattopardo a suo tempo e, più recentemente, la saga di Harry Potter, sono tra i casi più clamorosi di successi intramontabili scartati in prima battuta da qualche editore distratto.
 
Negli anni duemila Lucinda viveva nel Norfolk coi figli che all’epoca erano molto piccoli e, tra una poppata e l’altra, scrisse tre romanzi, due dei quali pubblicati solo dopo che il successo del Giardino degli incontri segreti aveva rivelato al mondo il suo valore: sono La stanza delle farfalle e Il segreto di Helena, entrambi diventanti rapidamente dei bestseller da 3 milioni di copie. Ora vede finalmente la luce anche il terzo romanzo scritto in quegli anni, Delitti a Fleat House appunto, il cui titolo già fa capire che il genere rosa, prediletto da Lucinda, si tinge in questo caso di giallo.
 
Lucinda Riley era incredibilmente orgogliosa di questo romanzo nel quale era riuscita a far coesistere tutti i canoni di crime in stile classico con gli elementi tipici delle sue trame: i legami famigliari, il passato che riaffiora, le grandi storie d’amore.
Non vogliamo rovinare il gusto della lettura e preferiamo non svelare i dettagli della trama, ma quello che possiamo anticipare è che il ritmo è serratissimo: intrighi, questioni ereditarie, figli adottivi, un amore omosessuale e una vendetta che affonda le sue radici in un lontano passato, il tutto ambientato tra le austere mura di una scuola. La protagonista, l’ispettrice Jazmine Hunter, è proprio come tutte le protagoniste di Lucinda: una donna forte, intelligente e capace che, grazie alla sua determinazione, saprà risolvere questo complicatissimo caso, riprendere in mano la propria vita e forse incontrare il vero amore. 
 
Peccato che Lucinda non abbia potuto vedere la pubblicazione di questo suo amato romanzo giallo. Siamo certi però che, da lassù, sia felice di sapere che le sue lettrici conosceranno, e ameranno, un’altra delle sue bellissima storie.
 

Delitti a Fleat House

Lucinda Riley

Delitti a Fleat House

Giunti

Lucinda Riley

Delitti a Fleat House

L’improvvisa morte di Charlie Cavendish, nell’austero dormitorio di Fleat House, è un evento scioccante che il preside è subito propenso a liquidare come un tragico incidente. Ma la polizia non può escludere che si tratti di un crimine e il caso richiede il ritorno in servizio dell’ispettore Jazmine “Jazz” Hunter. Jazz ha le sue ragioni per aver abbandonato la carriera nella polizia di Londra e ac...
Continua a leggere